Sabato 2 maggio 2015 a Chiaramonte Gulfi la finale del Concorso regionale gastronomico Terra Matta – Aspettando Expo 2015

terra matta foto concorso

Si terrà sabato 2 maggio 2015 alle ore 18 in Piazza Duomo a Chiaramonte Gulfi (Rg) la finale del ‘Concorso Regionale Gastronomico ‘Terra Matta’ – Aspettando Expo 2015’ che vedrà sfidarsi le scuole alberghiere siciliane.

“È stata molto dura selezionare le ricette che parteciperanno sabato alla finale del Concorso”, dichiara il presidente del Consorzio Chiaramonte Mario Molè. “Da ciascuna è, infatti, possibile rintracciare l’impegno che le studentesse e gli studenti hanno manifestato per questa iniziativa. Sono proprio loro, infatti, i futuri chef che esporteranno la nostra tradizione culinaria. Siamo fieri di questa importante manifestazione e desidero ringraziare tutti i soci del Consorzio, il Comune di Chiaramonte Gulfi, l’Istituto Alberghiero ‘Principi Grimaldi’, gli sponsor e tutti coloro che hanno creduto in questo Concorso”, conclude Molè.

Il Concorso, nato dalla collaborazione tra il Consorzio Chiaramonte e l’Istituto alberghiero ‘Principi Grimaldi’ – sezione di Chiaramonte, ha l’obiettivo di far emergere le potenzialità dei giovani futuri chef che utilizzano i prodotti della Provincia chiaramontana e di mettere in risalto le tre T della zona:

  • Talenti, riferendosi a tutti i prodotti di eccellenza dell’enogastronomia e alle giovani promesse
  • Territorio, il Comune di Chiaramonte ha la migliore offerta enogastronomica della zona
  • Terra Matta, il libro che descrive al meglio la cittadina e le sue tradizioni

Per procedere alla selezione, la Sicilia è stata suddivisa in tre zone, come le antiche valli: Val di Mazara, Val Demone e Val di Noto. In totale hanno partecipato 12 scuole alberghiere siciliane che hanno proposto 30 ricette. La selezione è stata fatta seguendo il criterio della coerenza dei piatti con l’utilizzo degli ingredienti della tradizione chiaramontana (maiale nero degli Iblei e suoi derivati, olio extravergine di oliva Dop Monti Iblei, conserve, verdure selvatiche, legumi e vino).

Alla finale parteciperanno:

Val di Mazara:

– Scuola Alberghiera ‘Paolo Borsellino’ – Palermo – 3 squadre

– Istituto Alberghiero ‘Luigi Sturzo’ – Gela – 1 squadra

Val Demone:

  • Istituto Alberghiero ‘Giovanni Falcone – Giarre – 1 squadra

Val di Noto:

  • Istituto Alberghiero ‘Principi Grimaldi’ – sez. Chiaramonte Gulfi – 3 squadre
  • Istituto Alberghiero ‘Principi Grimaldi’ – Modica – 2 squadre
  • Istituto Alberghiero ‘C.Curcio’ – Ispica – 1 squadra
  • Scuola Alberghiera – Pozzallo – 1 squadra
  • Istituto Alberghiero ‘Galileo Ferraris’ – Ragusa – 1 squadra

La Giuria sarà composta da Vito Fornaro, sindaco di Chiaramonte Gulfi, Salvatore La Terra, del ristorante ‘Majore’, Carmelo Arezzo, segretario generale Camera di Commercio di Ragusa, Andrea Lodato, giornalista de ‘La Sicilia’ e da un membro regionale di Slow Food.

Al primo classificato si darà la possibilità di partecipare a Expo 2015 per un cooking show. Al secondo e al terzo classificato verrà rilasciato un attestato di partecipazione e l’attrezzatura utilizzata per la preparazione dei piatti.

Sponsor della manifestazione:

Nei giorni 1-2-3 maggio i ristoranti soci del Consorzio Chiaramonte (Antica Stazione, Majore e U Dammusu) prepareranno il Menu Terra Matta con tre diverse tipologie di prezzo.

Per tutte le info consultare il sito internet www.consorziochiaramonte.com e la pagina Facebook Terra Matta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *